Rosario Facciolla

Stampa

facciolla


Fotografo pubblicitario in campo internazionale

Membro IVRPA (International Virtual Reality Photo Association)

Membro NAPP (National Association Photoshop Professional)

Specialist HDR e PANO-fotografia

 Lingue parlate Italiano, Inglese, Francese

 

"Ho avuto la fortuna di avere la libertà di esprimermi in una arte che mi appassiona,

fuori dal tempo e dalle mode, alla ricerca di un mondo bello ... dapertutto!"


Rosario Facciolla inizia l’attività di fotografo negli anni ‘70, quando decide di lasciare la facoltà di giurisprudenza per trasformare la sua passione per la fotografia nella sua professione.

Nella sua lunga carriera professionale ha abbracciato vari settori di quest'arte, inizia con la ritrattistica passando per le molte cover di famosi cantanti e gruppi musicali e continua con la realizzazione delle prime brochure con frequenti puntate nel campo dello still-life. 

Qualche anno dopo unisce il suo amore per i motori a quella della fotografia, lui stesso è stato un buon pilota semi-professionista, e diventa uno dei piu richiesti fotografi di auto da corsa, Rally e barche offshore.

L'evoluzione delle sue ricerche, gli apre la strada al campo della cinematografia: entra in RAI, dove dopo seminari e studi di fotografia e di ripresa con noti registi, realizza vari documentari e indagini giornalistiche, con mansioni di cameraman, in Italia ed all'estero. 

Riceve poi una proposta di trasferirsi negli Stati Uniti, e qui lavora per importanti agenzie di comunicazione e pubblicità, specializzate in architettura ed interior design, e pubblica numerose foto sui migliori magazine del settore.

Dopo circa quattro anni torna a Napoli per fondare la "PubliMedia" che tutt'oggi produce le più belle immagini di luoghi, di costume, di archeologia e della natura in Italia ed all’estero, finalizzate alla pubblicazione di numerose brochure per Enti pubblici, associazioni e aziende private tra cui le migliori strutture ricettive alberghiere con la produzione di depliant ed image-book.

La passione per l'arte della fotografia dopo tanti anni di lavoro con successi e riconoscimenti sul campo, lo ha portato a volere trasmettere ad altri questo suo amore.

Dal 2007 organizza dei seminari fotografici con l'auspicio che le giovani leve, e quanti hanno interesse per questa "arte", possano rinsaldare ancor più il rapporto e la conoscenza con la fotografia, anche alla luce delle nuove tecnologie digitali.

 

Rosario Facciolla starts his activity in the ‘70, when he decides to quit law studies and to become a professional photographer because of his passion for photography since childhood.

During his long professional career he has challenged many sections in the art of photography, from portraits to covers for musicians and still-life images for advertising brochures.

Some years later he matches his passion for motor racing with the one for photography.

Being himself a notablesemi-professional driver he becomes one of the most popular photographer for Formel-I racing cars, Ralleys and Off-shore boats.

Personal research and his love for moving images open the way to cinematographic experience. He is employed with RAI, Italy’s national television channel, and takes part in seminars on photography, lighting and image capture with famous directors and journalists and realizes documentaries and reportages as a cameraman in Italy and abroad. 

When he gets the opportunity to go to the United States he works there with some important advertising and comunication groups which specialize in architecture and interior design and publish many of his best photos.After some years in the US he returns to Naples to found his own agency PubliMedia that still produces the most beautiful images of landscape, nature, architecture and archeology for promotional material of private companies and institutions. 

His profound passion for photography and a lifetime experience inspired him to organize workshops of photography and digital imaging, hoping to transfer his know-how to the younger generation of photographers and to those who simply are in love with this “art”.